Accolta
Accolta Cap'articulu Interviste Attualità Cultura Crunichette Sport Lingua


Articulu di u numaru 10, Dicembre di u 2007


Malta canta in maltese



I Scontri musicali di u Mediterraniu in chjesa di Cervioni in issu mese di novembre di u 2007 si sò spiazzati da Bastìa per facci sente u core maltese gaulitanus direttu dà Collin Attard, una maraviglia ! Cumpostu da una vintina di cantanti elegantissimi di neru vestuti, e donne in vestiti longhi, un rangu di perle fini à u collu, sciarpa lucicante, l’omi in custume, camisgia bianca è cruvata à farfalla, avianu a tenuta sobria di i cuncertisti. À manca, u fratellu di Collin Attard, Stephen Attard à u piano. Tuttu hè in piazza à u pede di l’altare di a catedrale Sant’Eramu, da a magnificenza di u stile baroccu di e pitture - a Moresca hè pinta in fondu à a chjesa - à e stalle di legnu, pè accoglie cum’elli a si meritanu l’artisti di l’isula indipendante di Malta. Breve presentazione di u mere di Cervioni, poi Collin Attard ci parla di u so spettaculu.

In prima parte e creazioni di u “Core Gaulitanus in lingua maltese, creazioni d’un populu ricunnisciutu è chì face parte di l’Unione Eurupea. L’innu maltese ribumbò fenduci sperà ! U nostru core battìa ancu di più di sente l’essezza d’un populu liberu sprimesi cun tanta libertà. Seconda parte, Verdi è e so cumpusizioni cunisciute da tutti, « sò per voi » ci hà dettu Collin. A terza parte hè cumposta di canzone pupulare napulitane, di quelle chi facenu cantà! Voce splendide, purezza, sensibilità ! U Coru Gaulitanius ci hà purtati al di sopra di u domu di a catedrale di Cervioni.

Collin Attard ci hà fattu sente e voce e più interessanti di a so squadra da a soprana Rita Dimez, à u tenore - un prete - à e basse ! Un piacè di participà à soni è canti cù voci venute da u paradisu, un paradisu indipendante ! Purtantu Malta hè assai più chjuca chè a Corsica! A musica, l’arte di Collin Attard ci face entre in un viaghju, quellu di a speranza impastata di bellezza, di vita, di gioia, di felicità, mumentu “ trà virgulette” quandu fora si parla d’arrestazioni, di colpi, di prigiò, di prucessi, di suffranza di zitelli soli luntanu da i so babbi! Speranza, dulcezza, amore, di u populu fratellu, l’Inguilterra hà permessu à l’isula di Malta, à Collin Attard di creà u “core maltese gaulitanus”. À quandu a cullega di Albion permetterà a creazione di u core corsu liricu di a Corsica indipendente, cum’è Malta oghje, è in lingua corsa ?

Maria Teresia POLI