Accolta
Accolta Cap'articulu Interviste Attualit Cultura Crunichette Sport Lingua


Articulu di u numaru 5, Ghjugnu di u 2007



Cartulare Cernobil

Lintervista di u novu associu di e vittime





Pensate chi u scumpientu di Cernobil h un fattu sempre impressu in mente di i Corsi ?

Dopu tantanni, sellu ci h sempre tamanta mossa da cre un associu di vittime, h per via ch un bisognu di primura h esciutu intornu a nostre famiglie, allerghendusi tutti i nostri amichi.

Isse maladie di a tiroida, chelle ci avessimu toccu noi altri o a nostra vicinenza, anu cagiunatu, sia operazione cirurciche sugiutate da cure vita, sia a morte.

Ne cunniscimu ancunu ch per disgrazia sh tombu per via di quessa. Dissu fattu, si certi prufittanu ch tuttognunu si sia scurdatu dissu scumpientu, noi c a nostra dimarchja ci oppunimu issa dimentichenza culettiva, d ramint lu tutti, eletti cumpresi.


Dissa tragedia, ch ricordu tenite mente ?

U reattore principale di a centrale di Cernobil schiatt u 26 Aprile 1986.

A lepuca f impussibile u guvernu suvieticu di tandu di piatt tamantu scumpientu, ancu sellu ci era sempre u muru di Berlinu, simbulu di una nazione Russia rinchjusa in ella, in pettu i giurnalisti in brama dinfurmazione.

A putenza di a splusione h in prupurzione u terrore chavemu temu subbitu issepuca. Ci ricurdemu ch ogni giurnale televizatu facia a primura di e so nutizi nant issa tragedia nuclearia apprezziata cum a pi pessima di a nostrepica. Ogni ghjornu si parlava dun nulu radioattivu ch si sparghjia in lAuropa sana, purtatu da i venti capricciosi.

Ci ramentemu duna mansa di spicazione affiule , cus diverse ch sprupusitate, chelli ci vulianu f ingolle tandu, in pettu ci ch ghjera veramente accadutu.

Digi sepuca, una pulemica era nata tr quelli ch dicianu ch a tragedia di Cernobil n avia nisunu dannu nant lessare umanu u so ambiente, quelli ch dicianu propiu u cuntrariu.

Dissu evenimentu pessimu ne tenimu un ricordu dulurosu, una ferita mai chjosa ch si h fatta veramente nant un dubbitu tamantu.


Perch un associu di e victime di Cernobil ?

Cumu a diciamu nanzu, un bisognu naturale h esciutu fr lamichi e famiglie tocche, per via dun bisognu di cummunicazione, di ci ch omu risente in s, in pettu issa tragedia, ma tempu oppostu u pudore chelli anu pi parte di i Corsi din a difficult damint certi fatti ch toccanu u dulore propriu.

H un fattu particulare di a nostra mentalit. In fatti, quand no avemu principiatu addunisceci, ci simu avvisti tutti ch no cunnisciamu lassociu di e vittime malate di a tiroida aviamu fattu a leia c Cernobil.

Sapamu tutti ch elli avianu purtatu laffare in ghjustizia.

Ma nisunu di noi altri n si era primuratu di a so dimarchja, da pudessi impegn. Avemu subbitu pensatu ch daltri Corsi eranu daccunsentu c noi.

Lidea di lassociu Corsu di e vittime di Cernobil h statu cum un riflessu.

Pensemu din ch linsularit, u fattu culturale, cuntribuisce scurag certi Corsi impegnassi in un associu altru ch u locu induvelli campanu ogni ghjornu.

In pi, avemu bone ragi di crede ch u livellu di cuntaminazione ch a toccu a Corsica h assai superiore laltre regioni, cuntinentale, ci ch h per noi un fattu mai di a mossa.


Date fede lautorit per scopre a verit ?

A nostra dimarchja h umanitaria si trova precisamente u centru di a dumanda scientifica ch, sin oghje, h permessu di piatt infurmazione spiicazione chjare per e vittime ch no simu per una pupulazione chn h micca abbile cuntrull a cumpete nant certi sugetti specifichi.

C a mossa di u nostru associu, speremu, ghjustu puntu, ch i puderi cumpetenti truveranu e risolse i mezi nicessarii per d ci infine e risposte precise per ci ch tocca a Corsica.

Speremu din ch a dimarchja messa in ballu da lassemblea di Corsica, linchiesta epidemiologica, ci permetter di cunnosce u numeru precisu di a cuntaminazione ch a culpitu a Corsica. Di a nostra dimarchja, aspettemu dunque un ascoltu un impegnu sinceru di tutti i nostri eletti.


Ch s i vostri prugetti ?

Avemu decisu, ci tenimu, purt una lagnanza cum parte civile.

In ista dimarchja saremu assistiti da lavucati Muscatelli Ferrari.

Dumanderemu pigli cunniscenza di u cartulare ghjudiziariu apertu da un ghjudice pariginu, di manera esse ricunnisciuti cum vittime in pettu a ghjustizia, da pud esse rimpattati da i danni fatti nant a nostra salute.

Vuleriamu ch i merri dogni cumuna corsa sianu sensibilizati issu sugettu impurtante, chelli simpegninu p a ricerca di a verit nant i veri danni chanu toccu a ghjente diste cumune.

Invitemu ogni vittima di a malatia di a tiroida, c a so famiglia, scuntracci.

Bella sicura ch ista dumanda vale din per a ghjente tocca da un dolu per via dissa malatia. Dumanderemu ogni persona ch vuleria testimuni dun fattu persunale vissutu, in lea c issa tragedia, di pud parl ci ne.

Avemu da d un questiunariu ogni malatu, ogni medicu, c dumande specifiche per lunu per laltru, di manera definisce u megliu e cundizione di cuntaminazione e pi precise.


Ch missaghju vulete mand a ghjente per chelli simpegninu in vostra dimarchja ?

U nostru associu n h micca a pretenzione ellu stessu dimpone una verit qualunque, u so scopu h solu daddunnisce i malati corsi c so famiglie per f compie, infine, una pulemica ch h duratu vintanni.

Per ci, lampemu una chjama a sucet civile. Speremu cus di d una mossa ch permetter ogni elettu di scuzzul a so cuscenza.

Ghj a suciet chelli volenu difende chi h stata dannighjata.

Ci vuler forse daltre strage per ch i nostri pulitichi si movinu ?

Ci vuler daltre tragedie per chella passi a ghjustizia ?