Accolta
Accolta Cap'articulu Interviste Attualit Cultura Crunichette Sport Lingua


Articulu di u numaru 4, Maghju di u 2007


Cummemurazione di u bumbardamentu di Guernica



U 26 daprile di 1937, laviazione nazista bumbard a piccula cit di Guernica, accantu Bilbao in Euskadi. Era un ghjornu di marcatu. Nantu quella piazza, ci era una folla di ghjente, di donne , di zitelli. U bumbardamentu dur pi di quattru ore senza arrestu. Fece 1684 morti 889 feriti. 70 anni dopu, u mondu interu sh ramintatu. Ufficiali anonimi s ghjunti, numarosi, in Guernica. U nostru paese era riprisentatu, ch e rilazione tr Baschi Corsi s anziane prufonde. Ci vulia esse ci, per d, inc laltri, Mai pi! . Senza esse, dizgraziatamente, sicuri desse intesi.

A vittoria di Guernica

Bellu mondu di e casuccie
Di a notte di i campi

Visi boni u focu visi boni
u fondu
i ricusi a notte linghjulie
i colpi

Visi boni tuttu
Eccu u biotu ch vi fissa
A vostra morte ghjuver per esempiu

A morte core rivuccatu.



E donne i zitelli anu u
stessu tesoru
Ind lochji
Lomi u difendenu cumelli ponu

E donne i zitelli anu e
stesse rosule rosse
Ind lochji
Ognunu face vede u so sangue



Maladetti a morte a terra a guffura
Di i nostri nemichi anu u culore
Munotonu di a nostra notte
I vinceremu.

Paul Eluard (1938)
Trad.