Accolta
Accolta Cap'articulu Interviste Attualità Cultura Crunichette Sport Lingua


Articulu di u numaru 14, Maghju di u 2008


“ Una verità chì disturba ”

À noi tocca



Une pochi di quelli chì anu lettu u numeru di A ” Una verità chì disturba” realizatu da David Guggenheim, U cumbattimentu di Al Gore contru u riscaldamentu di a pianetta. L’anzianu Vici- Presidente ci face capì cù fiure è schema terribuli ciò chì risica d’accade s’è ùn ci discitemu attempu.

Hà giratu u so paese è u mondu sanu, scuntrendu universiterii è pulitichi, st’ultimi sei anni pè fà cambià e mentalità è fà cresce o nasce e cuscenze. I più grandi sapienti s’accordanu per dì chì ci resta pocu tempu per adddirizzà a direzzione di a lotta planetaria. U sregulamentu di u sistema climaticu pò purtacci perturbazioni meteorologiche estreme : piene sceme, sicchine nant’à parecchji mesi, statine sulleunesche chì ùn finiscenu mai.

Cuminciemu à rendecine contu ancu in Corsica. Hè spessu a sicchia. Senza piove mancu una candella nant’à parechji mesi, a rinfriscata di Santa Marìa smarisce anch’ella. E castagne sò scarse è minute. Ci sò state piene in a Ghisunaccia dui anni di fila. L’ape ùn anu più abbastanza fiori è si ne morenu di fame, una fiura ci hà mustratu à “Corsica sera” un bugnu pienu d’ape morte. I vechji è i cinini soffrenu assai d’issu tempu troppu caldu. Pè isse Francie in u 2003, assai persone anziane lasciate sole, ne sò morte, fù un scumpientu !

À u polu nordu, a banca si sdrughje, l’acqua scola fin’à u scogliu, passa sottu, è stacca i blocchi smensi di ghjacciu chi sguillanu nantu è si ne falanu in mare o si sfrumbuleghjanu in l’acqua turchina in un arcu di sciuma d’una bellezza scema chì ci face quantuque trimà ! U nivellu di u mare s’hè alzatu da 10 à 20 centimetri di poi l’annata 1850, puderìa alzassi torna da 9 à 80 centimetri da qui à u 2100 cù disparità lucale impurtante. Assai foci, lagune è liturali smarisceranu sott’à l’acqua. Dui centu milioni di ghjente puderianu esse culpite da e piene. E nevi eterne spariscenu d’istatina. Quelle di u ” Kilimandjaro” in Tanzanìa d’Africa, chì avemu cunisciutu in u libbru di Ernestu Hemingway “E neve eterne di u Kilimandjaro” sò in trà di sparisce. I ghjacciai di u mondu si ne scolanu è si ne falanu in mare.

Sò i segni i più visibuli di u scallamentu climaticu. In Corsica ùn si vede più nivere in cima di i monti è nant’à u litturale timpeste tamante ùn si n’era mai vistu sciappendu i stabilimenti d’estate in Aleria è in Padulella di Moriani pigliendusi a rena di e marine.

A circulazione oceanica hè sbaitita, u “ Gulf Stream” currentu caldu chì addulcisce l’inguerni in Auropa di u Nordu, risicheghja d’arrestassi da tant’acqua dolce falata da a banca. L’animali terragni o marini sò in difficulta cum’è l’orsu biancu, l’ape, i pesci nustrali scambianu di locu, si ne collanu piu insù, quelli di i tropichi sò piscati quì. Una millaia di spezie tantu animale ch’è piante anu da sparisce da quì à u 2050. L’alzata di e timperature face cresce e malatie - malaria - dengue - frebba gialla, è altre cicungunia, a spergliera di l’epidemie hè facilitata da i trasporti muderni. In l’isule a sapiamu digià chì a pesta venia da fora ! Issa catastrofa grandissima ne simu tutti rispunseuli, hè una sfida ch’ellu lampa Al Gore, seremu capaci à fà fronte? Al Gore sò sei anni ch’ellu gira u mondu, u so filmu “una verità chì disturba”, per discitacci faccia à ‘ssa crisa murtale, per cunvinceci s’hè messu à u serviziu di u populu di u mondu. U so nome resterà per l’ umanità più ch’è quellu di u presidente di l’USA.

Amaestria di l’energia ci dumanda d’agisce nant’à u CO2(carbonu). Ci vole à sviluppà energie di rimpiazzamentu cù u sole, l’acqua, u ventu. In Corsica simu ben piazzati, ùn manchemu di sole ne d’acqua pè u mumentu, ne di ventu. Ma perchè e duie centrali di pruduzzione eletrica previste sò termiche, vole dì à u fuel ? Quelle chì danu u cancaru cum’è quella di u Vazziu ! L’economicu ci renderà scemi forse ! Perchè ùn sò sulare appughjate da centrali idroelettriche è ancu eoliane. Perchè tutti issi solli un servenu pè finanzà, i nostri tetti in pannelli fotovoltaìchi, sempre cusì cari, per schiarì, scaldà è rinfriscà ? Hè una vera sfida pè a C.T.C. “On commence quand” ? À noi tocca !

Maria Teresia POLI